Lorenzo Di Bari

Lorenzo Di Bari

Nato il 30 agosto 1965
cesena
26

Lorenzo Di Bari - Formazione

1

I.T.I.S. A. Avogadro

da GENNAIO 1979 a GENNAIO 1984

2

Scuola Aziendale Fiat "V. Lancia"

da GENNAIO 1979 a GENNAIO 1982

Lorenzo Di Bari - Esperienze

1

Funzionario Commerciale Emilia Romagna presso Eywa srl - Tecnologie Biomedicali

da LUGLIO 2012

Le principali patologie a carico dell’apparato muscolo-scheletrico, escluse quelle traumatiche, sono di tipo degenerativo. Esse coinvolgono i vari tessuti che compongono l’apparato di sostegno del nostro corpo: tessuto osseo, cartilagineo e muscolo-tendineo. Queste patologie hanno un comune denominatore: l’incapacità delle cellule di rinnovare il tessuto nella sua componente extracellulare, con il conseguente indebolimento del tessuto che non sarà più in grado di rispondere alle sollecitazioni meccaniche. Il deterioramento tessutale conduce alla patologia degenerativa. Grazie alla rivoluzionaria tecnologia rigenerativa ed antinfiammatoria, Eywa Srl (Commercializzazione prodotto BioTechnology) vuole essere portavoce di una nuova filosofia terapeutica che mira a ridurre i tempi di guarigione. Inoltre, aspetto più importante, è la riduzione delle percentuali di insuccesso nella chirurgia ortopedica sottoponendo i pazienti, prima dell’effettuazione di un intervento chirurgico, ai trattamenti con i campi magnetici complessi ultra-deboli: migliorare la qualità dei tessuti, prima di intervenire chirurgicamente, vuol dire operare su un tessuto che è già in una fase rigenerativa e cioè con qualità biologiche e meccaniche migliori. L’utilizzo di questo apparecchio biomedicale è anche utile in un approccio terapeutico preventivo per ritardare o evitare l’intervento chirurgico: interrompere il processo degenerativo della cartilagine articolare vuole dire scongiurare l’intervento di protesizzazione articolare che comporta comunque, in ogni caso, dei rischi operatori e post-chirurgici. Sottoporsi ai trattamenti con campi magnetici complessi ultra-deboli alla prima comparsa dei sintomi dolorosi articolari e periarticolari porterà alla “restitutio ad integrum” dell’apparato muscolo-scheletrico.

2

Titolare presso Prosol di Lorenzo Di Bari

da APRILE 2010

Titolare

3

Agente in Attività Finanziaria presso Kevios Spa

da LUGLIO 2012 a SETTEMBRE 2012

4

Consulenze Finanziarie e Assicurative per i privati e le aziende presso BHW Financial

da GENNAIO 2011 a MARZO 2012

5

Purchasing Manager presso Celli S.p.A.

da GIUGNO 2007 a MAGGIO 2010

Azienda presso la quale gestisco tutte le attività finalizzate alla gestione dei materiali per la costruzione di macchine agricole professionali. Acquisto per 11.000.000 di € materiali, sottogruppi e macchine con particolare attenzione alle carpenterie metalliche; inoltre mi occupo delle lavorazioni in conto lavoro, della stesura dei contratti d’appalto e di tutte le trattative relative all’acquisto delle prestazioni in azienda. Sono stato Team Leader del gruppo che deve riorganizzare i dati ed il loro flusso all’interno dell’azienda. Il mio obiettivo principale è quello di razionalizzare il processo degli acquisti al fine di ridurre le eccessive scorte a magazzino e di limitare l’incidenza degli acquisti sul prodotto finito in quanto oggi è eccessiva. Mi avvalgo della collaborazione di N° 2 Buyer, N° 1 Magazziniere e N° 1 Operaio.

6

Purchasing Manager presso Aweta Sistemi S.p.A.

da GENNAIO 2005 a MAGGIO 2007

Azienda presso la quale gestivo tutte le attività finalizzate alla gestione dei materiali per la costruzione di macchine ed impianti per la selezione di prodotti ortofrutticoli Acquistavo per 7.000.000 di € materiali, sottogruppi e macchine (Carpenterie metalliche, motori, riduttori, gomma, plastica, nastri, articoli per la trasmissione della potenza, ecc); inoltre mi occupavo delle lavorazioni in conto lavoro, della stesura dei contratti d’appalto e di tutte le trattative relative all’acquisto delle prestazioni in azienda e presso i cantieri. Organizzavo e coordinavo le attività di magazzino e dei trasporti ed ho riscritto le procedure aziendali finalizzate ad un probabile inizio del processo di certificazione qualità. Dove possibile ho ridotto i prezzi d’acquisto grazie ad una più accurata analisi dei costi ed a mirate azioni di marketing d’acquisto. L’Indice di Rotazione del magazzino ha avuto un incremento positivo grazie all’uso costante e programmato dell’ MRP ed una grande attenzione ai dati ed al loro flusso. Per svolgere queste attività mi avvalevo della collaborazione di N° 2 buyer e N° 3 magazzinieri.

7

Purchasing Manager presso Univan S.p.A.

da APRILE 2001 a DICEMBRE 2004

Azienda presso la quale gestivo tutte le attività finalizzate alla gestione dei materiali per la costruzione di furgoni isotermici: Acquisti, Magazzino Acquistavo per 7.500.000 di € materiali di svariata natura e tecnologia quali acciai, resine, gel coat, legno, accessori, sottogruppi, fibre di vetro, ecc... Coordinavo le attività di magazzino rispondendo dei risultati economici. Inoltre sono stato promotore di attività organizzative quali i circoli di qualità e ideazione, stesura ed applicazione di nuove procedure. Nel corso della mio primo anno di permanenza in azienda ho ridotto del 30 % il valore medio di giacenze in magazzino e del 7 % medio i prezzi delle materie prime. In seguito prezzi e giacenze hanno mantenuto livelli in linea con gli obiettivi aziendali. Ero inoltre responsabile del mantenimento del sistema informatico, curavo le attività del sistema gestionale ed ero promotore del maggior utilizzo di sistemi informatici in azienda (inserimento acquisizione dati tramite Codici a barre, utilizzazione efficace della posta interna, ecc) Per svolgere queste attività mi avvalevo della collaborazione di N° 1 buyer e N° 3 magazzinieri.

8

Purchasing Manager presso Adriatica Macchine Agricole srl

da FEBBRAIO 2000 a MARZO 2001

Azienda presso la quale coordinavo tutte le attività finalizzate alla costruzione delle macchine: Acquisti, Magazzino, Produzione e Programmazione, Ufficio Ricambi. Inoltre era mio compito dare una sorta di organizzazione aziendale tale da rendere possibile la rintracciabilità di dati e competenze. Descrivere sotto forma di procedure questo tipo di organizzazione rappresentava la base per una futura e preventivata certificazione ISO. Nel corso della mia permanenza ho realizzato efficienze, sul costo dei materiali componenti le macchine dal 5 al 20% (a seconda del modello) a fronte di un generico aumento dei prezzi del 5%. Il valore del magazzino materie prime è stato abbassato del 20% e la produttività del reparto di produzione è notevolmente aumentata. Era inoltre mia personale cura il mantenimento del sito Internet (www.adriatica-grifo.it) e la informatizzazione dei disegni costruttivi.

9

Purchasing Manager presso Sallig srl

da NOVEMBRE 1999 a GENNAIO 2000

Responsabile Acquisti e Magazzino

10

Purchasing Manager presso CDM Rovella S.p.A.

da GENNAIO 1999 a OTTOBRE 1999

Responsabile Acquisti

11

Tecnologo di Processo + Buyer Prototipi presso FIAT Auto S.p.A.

da GENNAIO 1987 a DICEMBRE 1998

Durante la fase di prototipazione il mio compito era, tramite l’acquisto ad “ordine chiuso”, di assicurare l’approvvigionamento del materiale che in quella fase era costruito con attrezzatura provvisoria e sempre soggetto a continue modifiche da parte della Direzione Tecnica. Vista la mia conoscenza dei processi produttivi e l’esperienze professionali precedenti svolgevo la mia attività coordinando un team di 4 persone e rappresentando lo stabilimento durante il processo decisionale relativo al futuro processo produttivo. + Il mio compito era assicurare la continuità della produzione programmando la modifica delle attrezzature a seguito dell’introduzione di modifiche sul prodotto. Inoltre era di mia competenza la compilazione dei cicli di lavorazione e dei quadri sinottici per la produzione. Inoltre, vista la mia conoscenza del prodotto e del CAD, le mie analisi dei modelli matematici erano il supporto per le analisi del servizio Controllo Qualità

12

Agente di Commercio presso Medical Consulting

Cesena da SETTEMBRE 2013

Scleroterapia safena con metodo LAFOS

Lorenzo Di Bari - Competenze professionali

  • Sales Management
  • Problem Solving
  • Microsoft Office
  • Customer Relations
  • Advertising
  • Marketing
  • Business Strategy
  • Negotiation
  • Business Planning
  • Marketing Strategy
  • New Business Development
  • Italian
  • Microsoft Excel
  • Project Planning